Salgono Giannelli e Ferretti. Scende Angelini

By 12 Luglio 2020News

Laura Giannelli al Serresi 2020

Ancona 11 luglio 2020. Crescono Laura Giannelli e Leonardo Ferretti nell’alto e Ilenia Angelini nei 200. Al terzo TAC “Memorial Serresi” ad Ancona importanti miglioramenti per i 3 portacolori della società. Le immagini.

Laura Giannelli dopo il progresso della settimana scorsa con il quale era salita a1,64 nell’alto si migliora ancora superando l’1,66. Una continua e sostante crescita che evidenzia il lavoro che sta svolgendo in queste settimane dopo il lockdown. La ragazza allenata da Natalino Angelini aveva già mostraato lo scorso anno le sue attitudini per la specialità ed il salto di categoria non ha minimamente influito sulle sue prestazioni, anzi le ha esaltate ponendola fra le migliori d’Italia e con ottime prospettive di crescita.

Anche l’altro saltatore di Angelini, Leonardo Ferretti, si è messo nuovamente in evidenza saltando 1,91 dopo che la settimana scorsa era salito di ben 10 centimetri (1,90) rispetto ai suo vecchio primato. Una crescita è importante per Leonardo che ha avuto un avvio in sordina nella specialità, ma che ora sta dimostrando interessanti doti di saltatore. Leonardo è di fatto al suo primo anno di attività e questo fa ben sperare per il suo futuro da saltatore.

Ottima anche la prestazione di Ilenia Angelini che nonostante un vento di -1,0 m ha migliorato di circa 3 decimi il suo personale nei 200 (25.89). Una gara condotta quasi tutta in testa, fin dall’avvio, l’ha vista imboccare il rettilineo con un buon vantaggio sulle avversarie che solo Benedetta Boriani (Stamura Ancona) è riuscita a colmare negli ultimi metri. Nella stessa gara Sabrina Salvatori realizza 27.18 mentre si registra un bel progresso dell’altra atleta allenata da Walter Cantalamessa, Ashley Varagnolo che scende per la prima volta sotto i 28.00 secondi e fa registrare un buon 27.61. Sempre nei 200 Luca Fatone 24.94 e Lorenzo Travaglini, 25.02 devono ancora dimostrare la loro capacità di dare continuità ai risultati.

Valerio De Angelis si conferma con una ottima serie, tutta sopra i 14,00 metri,  nel triplo e vince la gara con 14,54. Anche il fratello Mattia De Angelis  é buon protagonista all’esordio nei m. 80 cadetti, stampa un promettente 10.64.

Gli scatti più importanti della giornata.